Articoli marcati con tag ‘stato’

Facebook: 8 mesi di reclusione per l’hacker etico

Il suo avvocato lo ha definito lo Sherlock Holmes del nuovo millennio ed il suo caso è stato classificato come tra i più rilevanti di tutta la storia del social media hacking: si tratta di Glen Mangham, un giovane 26enne appassionato di computer e di internet che, a quanto pare, avrebbe hackerato Facebook per dimostrare l’effettiva vulnerabilità del rinomato social network in blu e che, proprio per tale motivo, è stato ora condannato ad 8 mesi di reclusione.

Glen Mangham ha dichiarato senza problemi di essere riuscito ad infiltrarsi su Facebook lo scorso anno facendo allarmare le autorità americane convinte di avere a che fare con un caso di spionaggio industriale poichè, conseguenzialmente all’aver effettuato l’accesso nell’account di un impiegato del celebre social network in blu che era in vacanza, si è poi impadronito di dati strettamente inerenti la società.

Continua a leggere: Facebook: 8 mesi di reclusione per l’hacker etico (…)

Facebook: 8 mesi di reclusione per l’hacker etico, pubblicato su IoChatto il 20/02/2012

© Bugeisha per IoChatto, 2012. |
Commenta! |

Tag: , ,

> Leggi tutto

I profili falsi dei Vip su Twitter

 

 

Dopo che lo stesso Premier Mario Monti ne è stato vittima, proliferano sul social network Twitter i profili falsi. In concomitanza con l’ondata di gelo che sta assalendo il nostro Paese e le difficoltà di contrastare la neve da parte di tutte le città italiane, il sindaco di Roma Gianni Alemanno è stato oggetto della costruzione di un profilo falso sul network cinguettante. Dopo alcune dichiarazioni del sindaco che aveva annunciato che la città non era pronta e che la Protezione Civile non aveva annunciato con tempestività le previsioni meteo, un fantomatico utente ha creato un profilo con il nome di Aiemanno e ha cominciato a postare diversi status come “Emergenza neve: abbandonate la città.
Continua a leggere: I profili falsi dei Vip su Twitter (…)

I profili falsi dei Vip su Twitter, pubblicato su IoChatto il 13/02/2012

© Ossurarf per IoChatto, 2012. |
Commenta! |

Tag: , ,

> Leggi tutto

LinkedIn, boom di iscritti e di ricavi

Quello terminato soltanto da diverse settimane a questa parte è stato, senza alcun dubbio, un anno particolarmente fruttuoso per i social network, così come testimoniato, ad esempio, dalla preparazione all’ingresso in borsa di Facebook, dal lancio di Google+, dalle modifiche apportate a Twitter e dal notevole incremento di utenti a cui è stato soggetto.

Il 2011, però, a quanto pare, è stato un anno molto interessante anche per quello che è conosciuto a tutti, o quasi, come il social network dedicato, per eccellenza, ai professionisti ed al mondo del lavoro: LinkedIn.

Continua a leggere: LinkedIn, boom di iscritti e di ricavi (…)

LinkedIn, boom di iscritti e di ricavi, pubblicato su IoChatto il 11/02/2012

© Bugeisha per IoChatto, 2012. |
Commenta! |

Tag: , ,

> Leggi tutto

Megaupload chiuso dall’FBI, Anonymous risponde con un attacco combinato

Megaupload è stato chiuso dall’FBI, è questa la notizia che oggi rimbalza nelle prime pagine dei siti web specializzati e non. Il popolare sito di file sharing è stato oscurato ed il suo fondatore, Kim Schmitz, arrestato con l’accusa di aver provocato perdite per oltre 500 milioni di dollari all’industria dell’intrattenimento.

Dopo la chiusura di Megaupload e Megavideo in rete si è scatenata una vera rivolta, su Facebook e Twitter gli utenti sono disperati, quasi in lacrime. A reagire ci ha pensato il gruppo Anonymous, attaccando i siti dell’FBI e di varie istituzioni.
Continua a leggere: Megaupload chiuso dall’FBI, Anonymous risponde con un attacco combinato (…)

Megaupload chiuso dall’FBI, Anonymous risponde con un attacco combinato, pubblicato su IoChatto il 20/01/2012

© Davide Leoni per IoChatto, 2012. |
Commenta! |

Tag: , ,

> Leggi tutto

Google Plus lancia i video status, gli aggiornamenti di stato in video

Google Plus ruba una delle caratteristiche peculiari di YouTube e lancia il video status, cioè la possibilità di registrare un video con la webcam e caricarlo su GooglePlus come un aggiornamento di stato. Cliccando sull’icona  aggiungi video dello stream, troviamo la nuova funzionalità registra video, per caricare sul social di Google tutto quello ci pare. Pensieri, notizie, ma anche commenti ai fatti del giorno, a metà tra il video diario e il giornalismo partecipativo. Il video può essere pubblico oppure inviato soltanto a una o più cerchie.

Continua a leggere: Google Plus lancia i video status, gli aggiornamenti di stato in video (…)

Google Plus lancia i video status, gli aggiornamenti di stato in video, pubblicato su IoChatto il 19/01/2012

© Cristiana per IoChatto, 2012. |
Commenta! |

Tag: , , , , , , ,

> Leggi tutto

Ci sono utenti registrati !!
Siti Amici